Anello di sosta, by babysara

Reply

mano piena di dolore

« Older   Newer »
view post Posted on 28/6/2010, 17:40 Quote
Avatar

Group:
Utente
Posts:
1,299
Location:
Hic et nunc...

Status:


Questa notte ho sognato che avevo un problema in corrispondenza del mignolo.
L'osso in corrispondenza e i muscoli rientravano rispetto al resto della mano, procurandomi un dolore notevole. Cercavo di aggiustarlo, ci riuscivo, ma dopo pochi secondi ritornava al punto di prima.
Chiedevo aiuto a mio padre, mi aiutava, ma dopo pochi secondi ritornava "rientrato", chiedevo a mia madre ed idem.
Piangevo dal dolore, mi faceva male terribilmente e non sapevo come fare, guardavo il palmo della mano e mancava un parte del palmo. Si vedeva tutta la parte interiore con le ossa, i muscoli e il sangue.
Secondo voi che può significare?
E' da notare che ho sognato anche tempo fa che avevo dei fiori che mi crescevano sulla mano..

«Alle persone piene di sè, preferisco le persone piene di se.» [F. Oreglio]

 
PM Email  Top
view post Posted on 28/6/2010, 18:02 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
817

Status:


ciao, embrace, strano sogno!
che mano era??? destra o sinistra??
la parte sinistra del corpo, parla del passato, mentre la destra dell'avvenire......
la mano riguarda il dare e il ricevere....
e dunque sarebbe interessante vedere a cosa si riferisce....quel dolore....

non porre mai limiti a future possibilità.
..qualsiasi cosa ci accada è sempre la conseguenza di uno stato d'animo nutrito a lungo..
 
PM Email  Top
view post Posted on 28/6/2010, 18:34 Quote
Avatar

Group:
Utente
Posts:
1,299
Location:
Hic et nunc...

Status:


sinistra...era la mano sinistra. da premettere che mio padre non c'è più,però nel sogno pure essendo consapevole di questo non dicevo nulla...

«Alle persone piene di sè, preferisco le persone piene di se.» [F. Oreglio]

 
PM Email  Top
‚‚Sally‚‚
view post Posted on 28/6/2010, 19:34 Quote




ciao embrace,
ho consultato un libro che parla della simbologia del corpo umano e ho trovato questo: dice che le tensioni avvertite al mignolo manifestano un bisogno di esteriorizzare, in poche parole sembra che le tensioni al mignolo parlino di tensioni emozionali o del fatto che siamo poco in sintonia con il nostro vero essere. Dice anche che nel mignolo passano due meridiani: quello del cuore e quello dell'intestino tenue.

riguardo la mano, visto che hai sognato che ti fioriva, c'è scritto che la parola mano ha la stessa origine della parola manifestoazione, praticamente la mano rappresenta la concretezza, il passaggio dal concettuale al reale, il mettere in pratica.

Ora il fatto chre tu ritiravi il mignolo e che qsto ti faceva male mi fa pensare, basandomi su ciò che c'è scritto in qsto libro, che forse stai chiudendo una parte di te e che dovresti, appunto, manifestarla.

Non so, dimmi un po' cosa ti viene in mente... :)
 
Top
view post Posted on 28/6/2010, 20:11 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
817

Status:


il tuo è un sogno ricco di significati. ci sono molti elementi importanti da capire.

io penso che quella mano rappresenti una richiesta, la mano sinistra è legata al ricevere.
e tu nel sogno hai la mano sinistra ferita, e quindi sei " incapace " di chiedere.

il mignolo è un dito che è legato alla famiglia. un dito "apparentemente" poco importante, piccolo...ma non è così, esso completa la mano!

chiedi aiuto a tuo padre....e poi a tua madre...ma non riescono a cambiare la tua situazione di dolore...

e tu....piangi! ti liberi, concedi a te stesso di buttare fuori il dolore, il dolore che senti forte dentro di te.

il sangue..esso rappresenta la vita, e un po' del tuo sangue, lo perdi....esce da te, attraverso quella ferita, quel dolore...

come vedi ci sono a parer mio molti spunti di riflessione su cui meditare.

in sostanza, credo che il tuo sogno voglia portare in superfice, una sofferenza alla quale tu dai poco valore, o cerchi di minimizzare. che stai sottovalutando.
è una sofferenza legata alla tua "incapacità" di ricevere affetto, e questo è collegato alla tua famiglia, da lì nasce il conflitto che ti fa male, ti fa piangere di dolore.

c'è qualcosa nel tuo passato che devi vedere e accettare. te lo dice il tuo inconscio.

il fiore che nasce dalla mano, è la creatività che deve uscire e svillupparsi, è qualcosa di nuovo al quale tu dai vita.

io non so se questo ti può far riflettere ma spero ti possa essere d'aiuto in qualcosa.

ciao pepper




non porre mai limiti a future possibilità.
..qualsiasi cosa ci accada è sempre la conseguenza di uno stato d'animo nutrito a lungo..
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/6/2010, 20:17 Quote
Avatar

Group:
Utente
Posts:
1,299
Location:
Hic et nunc...

Status:


Non pensavo che potessero venire fuori interpretazioni così interessanti.
Penso che voi 2 abbiate colto il punto, il dolore c'è, ma non voglio vederlo, e quindi di conseguenza non lo rende visibile.
Forse è perchè ultimamente mi sento 1 po' solo, un po'abbandonato in genere...
Grazie per i vostri spunti, mi sembrano davvero ottimi e perfettamente adatti a come sto affrontando (o meglio non affrontando) ciò che si sta verificando nella mia vita. ^_^
Ps: Sally che libro è?

«Alle persone piene di sè, preferisco le persone piene di se.» [F. Oreglio]

 
PM Email  Top
‚‚Sally‚‚
view post Posted on 29/6/2010, 22:45 Quote




ciao embrace,
se vieni qui suò forum non sei solo :) puoi parlarci quanto vuoi, c'è sempre qcuno che ti ascolta :)

il libro con cui ti ho risposto è Dimmi dove ti fa male e ti dirò perchè, di Michel Odoul, ediz. Il punto d'incontro.

ma visto che tu studi psicologia (se non ricordo male) te ne suggerisco un altro ancora più completo:Metamedicina. Ogni sintomo è un messaggio, di Claudia Rainville, ediz. Amrita.

:)

 
PM  Top
6 replies since 28/6/2010, 17:40
 
Reply